mercoledì 2 ottobre 2013

UN DOLCE PER I BAMBINI DI ROCCHETTA VARA

Tutti abbiamo assistito, attraverso i media  alle devastanti conseguenze dell'alluvione che ha colpito Genova, le immagini sono rimaste impresse nei nostri pensieri per diversi giorni, poi la vita ha ripreso il suo corso, lasciando i veri drammi solo a chi ha vissuto in prima persona la tragedia.
Spesso però accade che la mente apre i cassetti di ricordi brutti come quelli di chi come me ha vissuto il terremoto dell'Irpinia e nasce il desiderio di voler fare qualcosa, anche un piccolo gesto, che può contribuire a donare un pò di normalità. Così allacciandomi al filo di  speranza creato da Patrizia Bosso del blog La Melagranata http://melagranata.it/2011/iniziative/una-ricetta-per-i-bambini-di-rocchetta-vara/, voglio mettere la mia tesserina in questo mosaico di solidarietà creato per i bambini della cooperativa Gulliver, pubblicando una ricetta dolce: ciotolini con pere allo zenzero.

CIOTOLINI CON PERE ALLO ZENZERO

per circa 17 dolcetti:
Pasta frolla al cacao:
220 gr. di farina,
1 uovo intero,
100 gr. di zucchero,
100 gr. di burro,
1 cucchiaino di lievito,
2 cucchiaini di cacao amaro.
Stampini monouso tipo da budini.
Ripieno:
2 pere Kaiser,
2 cucchiaini di zucchero,
un pò di zenzero grattugiato secondo i gusti,
1 cucchiaio di confettura alla pesca,
1 tazzina o poco più d'acqua.
Preparare la pasta frolla amalgamando insieme tutti gli ingrdienti, ottenere un impasto liscio e morbido e farlo riposare mezzora in frigo.
Intanto lavare, sbucciare e tagliare a dadini le pere, metterle in una casseruola con la confettura, l'acqua e lo zucchero, saltare pochi minuti a fuoco vivo, spolverizzare con lo zenzero e tenere da parte.
Riprendere la pasta frolla e foderare gli stampini unti con burro,riempire con le pere e passare in forno caldo a 180° per circa 15 minuti, servire spolverizzati con zucchero al velo.













LASAGNA NAPOLETANA

Carnevale senza lasagne non vale, ordunque il nostro Carnevale ha inizio il 17 gennaio, giorno di S.Antonio Abate. In questa occasione a...