sabato 25 gennaio 2014

NUVOLA CON SALSA ALL'ARANCIA

- La costiera sorrentina è uno dei tratti più belli delle coste campane ed è famosa in tutto il mondo, non solo per la bellezza dei suoi paesaggi, ma anche per molti prodotti agro-alimentari fregiati delle denominazioni DOP e IGP.
Uno tra tutti è l'arancia di Sorrento, dalla quale derivano due ecotipi locali il "Biondo Sorrentino" e il "Biondo Equense".
Queste arance, in armonica convivenza con i "limoni di Sorrento", ne condividono la particolare tecnica di coltivazione che consiste in impalcature di legno di castagno, coperte con stuoie di paglia e affiancate da reti protettive di tipo vegetale che hanno lo scopo di proteggere la pianta dal vento e favorirne una maturazione più tardiva rispetto alle produzioni italiane classiche.
Infatti, tra fine aprile ed inizio maggio i frutti raggiungono la loro maturazione, che si protrae fino ad agosto inoltrato.
Queste deliziose arance si presentano con un bel colore giallo-arancio, la buccia mediamente spessa e sono molto ricche di succo dolce.
Difatti sul territorio napoletano è facile trovare dei chioschi dove si consumano spremute di arance.
Oltre al consumo fresco, questi frutti sono utilizzati per fare conserve, canditi ed un liquore unico al mondo come il noto Limoncello.
L'arancia di Sorrento è anche un grande alleato della salute perché ricco di vitamina C, calcio, bromo, magnesio, fosforo, rame, ferro e molte molecole antiossidanti.
Inoltre è poco calorico, ma soprattutto così versatile in cucina che può essere impiegato sia in preparazioni dolci che salate.
Quella che propongo io è una preparazione dolce che può essere sia una torta di compleanno che un dolce per la colazione o la merenda.

Nuvola con salsa all'arancia
Per la Torta:
250 gr albumi,
200 gr. zucchero,
1 bicchiere d'olio di mais (100ml circa)
150 gr cioccolato bianco,
250 gr farina,
1 bustina di vanillina,
1 bustina di lievito.

Per la salsa:
250 ml. succo d'arancia,
la buccia di un'arancia grattugiata,
4 cucchiai abbondanti di zucchero,
50 gr. farina.

Montare a crema gli albumi con lo zucchero, unire il cioccolato fuso, l'olio, la vanillina, la farina con il lievito setacciato. Ungere una teglia di 24 cm versare il composto e cuocere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.
Preparare la salsa, scaldare al microonde il succo d'arancia, mettere in una casseruolina lo zucchero con la farina e la buccia grattugiata, con una frusta mescolarli bene, versare un po' di succo e cominciare ad amalgamare gli ingredienti sul fuoco, fare addensare arrivando al bollore dolcemente, appena bolle togliere dal fuoco e fare intiepidire, tagliare la torta a metà, farcirla con la salsa richiuderla e spolverizzare con zucchero al velo.


Nessun commento:

Posta un commento

IL TORRONE DEI MORTI. O MURTICIELL

 Nella tradizione italiana ogni ricorrenza, sia essa religiosa che laica, ha un piatto tipico, spesso un dolce che la caratterizza. For...