sabato 22 settembre 2012

CRONACA DI UN PRESEPE ANNUNCIATO

Dopo una lunga estate dominata da un caldo rovente, siamo di nuovo a progettare il nostro presepe per il natale 2012.
L'architetto Memoli Gennaro ha presentato il suo disegno all'ingegnere D'ambrosio Olimpia che ha approvato (anche se poi farà a modo suo) ed ha dato il via all'organizzazione.
Il progetto prevede tanta acqua e bisogna mettere in opera un corso d'acqua con foce in un laghetto, l'architetto agitato e nevrotico come sempre ha bocciato l'idea dell'ingegnere di optare per un tris di pezzi di resina da assemblare tra loro.
L'ingegnere si arroga la superiorità creativa e il pezzo si materializza.


Dopo un acceso scambio di idee dinanzi al settore del polistirolo della Leroy Merlin, l'architetto acquista un foglio di polistirolo nero da 8 cm. giusto per zittire l'ingegnere, convinto dell'inutilità della spesa.
Il foglio tagliato e modellato darà alla luce la base del corso d'acqua con laghetto.
L'ho detto che faccio a modo mio.



Successivamente si passa alla prova di resistenza all'acqua, si predispone il motorino che l'architetto ha acquistato ab illo tempore, bello potente per ricreare le cascate del niagara, ed infatti poi si opta per un motorino meno potente che simula un normale corso d'acqua che l'ingegnere aveva già utilizzato lo scorso anno (agg semp ragione io).
La prima fase è avviata, i vari materiali predisposti, non resta che dare lo start ai lavori.




Nessun commento:

Posta un commento

PACCHERI CON PATATE COZZE E PROVOLA

2 kg di cozze, 3 patate medie (circa 150 gr ciascuna) , aglio, olio evo, sale, pepe, prezzemolo, 250 gr di provola tritata o gratt...