venerdì 7 settembre 2012

GIRELLE.........E fetta al latte

La ricetta che segue in realtà è quella della fetta al latte che gira su internet, provata più volte, ottima.
Oggi non avevo voglia di fare i due rettangoli e via di seguito così ho pensato di fare un unico rotolo e poi tagliarlo a fette.
60 gr di farina,
60 gr di zucchero al velo,
2 albumi,
50 gr di burro,
3 cucchiaini di cacao amaro,
1 cucchiaino di lievito per dolci.
Per la farcia:
250 ml di panna montata con 3 cucchiaini di miele.
In una terrina mescolare burro e zucchero con una forchetta, in un'altra terrina unire farina, lievito e cacao e inserirli nel composto di burro e albumi.
Foderare con carta forno una teglia da 40 per 30 e versare il composto, livellarlo bene con un cucchiaio e cuocere in forno caldo a 200° per 4 minuti esatti. Estrarre la teglia, arrotolare la sfoglia con la sua carta e porla a raffreddare. Intanto montare la panna con il miele, riprendere la sfoglia, srotolarla, farcirla   e arrotolarla di nuovo, lasciarla in frigo a rassodare e dopo un'ora circa affettarla.

PER LA FETTA AL LATTE:


Ingredienti:
2 albumi
60 gr di zucchero a velo
50 gr di burro ammorbidito
60 gr di farina 00
3 cucchiaini di cacao amaro
250 ml di panna
3 cucchiaini di miele
1 cucchiaino di lievito per dolci
Procedimento:
Per prima cosa, accendete il forno ventilato a 200 °.
In una terrina amalgamate il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad avere una crema.
Aggiungete gli albumi piano piano ed amalgamate anch’essi.
Versate la farina, il lievito e il cacao a pioggia amalgamando fino a formare un composto liscio.
Stendete la carta forno su una teglia da forno e versate metà del composto preparato al centro della carta forno e spalmare con un cucchiaio livellando il copmposto il più possibile, creando un rettangolo non troppo sottile.
Infornare per 4 minuti esatti.
Nel frattempo preparate con l’altra metà del composto un rettangolo identico su un’altra carta forno che infornerete a fine cottura dell’altro.
Una volta sfornati i rettangoli di pasta lasciarli raffreddare su un piano.
Montare a neve fermissima la panna fredda di frigo e aggiungere il miele continuando a montare finché la panna non sia ben amalgamata.
Spalmare la panna omogeneamente su quasi tutta la pasta lasciando liberi i bordi, e poggiarci sopra, delicatamente, l’altro rettangolo.
Premete leggermente con le mani e, aiutandovi con un matterello e con molta delicatezza, spianare fino a che la crema comincia ad uscire dai bordi.
mettere in frigo per almeno un’ora.
Dopo un’ora tirate fuori dal frigo, prendete un coltello con la punta della lama ben affilata e rifilate i bordi creando un rettangolo perfetto.
Ora dividete a metà tagliando la parte più lunga, e tagliate a rettangolini con la forma delle kinder fetta a latte.
Chiudere le fetta al latte nella carte alluminio e metterle in frigo fino al momento di consumarle.

2 commenti:

  1. Ciao, piacere di conoscerti con queste deliziose girelline!!!!! Mi aggingo ai tuoi lettori; ti va ti passare a trovarmi?? Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie speedy,verrò sicuramente a trovarti, prepara il caffè:-)

      Elimina

IL TORRONE DEI MORTI. O MURTICIELL

 Nella tradizione italiana ogni ricorrenza, sia essa religiosa che laica, ha un piatto tipico, spesso un dolce che la caratterizza. For...