giovedì 18 ottobre 2012

I VIAGGI DI GULLIVER



Arriva Gulliver in Italia, l'ennesimo fenomeno atmosferico di questa lunghissima estate (in Campania non è mai arrivato l'autunno) e tra i tanti nomi attribuiti alle ondate di caldo questo è veramente quello più azzeccato, in perfetta sintonia con il clima sociale in cui viviamo.

Infatti quando Jonathan Swift scrisse questo libro I VIAGGI DI GULLIVER,, in realtà volle indirizzare una feroce critica alla società del tempo:, così ognuno dei viaggi da lui descritti erano il pretesto per irridere, di volta in volta, il sistema giudiziario, i meccanismi del potere o la politica del tempo, insomma un'allegoria della Francia e dell'Inghilterra settecentesca, nonchè dell'animo umano.


E lui diede questa opinione: che chiunque facesse crescere cinque pannocchie di grano o due fili d'erba la' dove prima ne cresceva uno solo, avrebbe fatto un miglior servizio al suo paese che tutta la razza dei politici messa assieme... .....da I viaggi di Gulliver

Nessun commento:

Posta un commento

CHERRY PIE di Dale Cooper

Twin Peaks, il ritorno Il grande ritorno della creatura di David Lynch e Mark Frost è stato lanciato così, con poco indizi che hanno scombu...