sabato 10 novembre 2012

IL PORTO SEPOLTO


Vi arriva il poeta
E poi torna alla luce con i suoi canti
E li disperde

Di questa poesia
Mi resta
Quel nulla
Di inesauribile segreto.
 GIUSEPPE UNGARETTI 1916

Il porto è simbolo di ciò che resta segreto e indecifrabile nell’animo umano, da cui il poeta, trae ispirazione per i suoi canti.
Quindi la poesia nasce dal riconoscimento di un mistero o rappresenta lo sbocco di un sofferto itinerario di ricerca della verità; ma di questa verità, racchiusa all’interno dell’uomo, si riesce a cogliere un eco appena ,quel nulla / d’inesauribile segreto.

Nessun commento:

Posta un commento

PACCHERI CON PATATE COZZE E PROVOLA

2 kg di cozze, 3 patate medie (circa 150 gr ciascuna) , aglio, olio evo, sale, pepe, prezzemolo, 250 gr di provola tritata o gratt...