giovedì 1 novembre 2012

SPEZZATINO CON PATATE E PISELLI e il sugo sulla pasta.


In Campania si usa spesso preparare dei piatti a base di carne, con il cui condimento si condisce la pasta, come ad esempio il ragù, il sugo con le braciole, il ragù alla genovese, il capretto con le patate al forno e altri ancora per cui non è inusuale preparare una pietanza che racchiude in se primo, secondo e contorno.
Una valida proposta è lo spezzatino con le patate e piselli che oggi propongo in versione pentola a pressione (santa e geniale invenzione).
Ho messo nella mia pentola 800 gr di spezzatino magro di maiale (gallinella per noi napoletani), una costa di sedano a dadini, una carota a dadini, mezzo cipollotto, un dado vegetale e mezza confezione di pelati piccola, ho aggiunto 1 bicchiere d'acqua ed ho messo a cuocere 20 minuti dal sibilo.
Trascorso il tempo ho aperto la pentola ed ho inserito quattro patate medie tagliate a pezzi grossi, un pò di sale, pepe ed un filo d'olio evo, ho richiuso ed ho lasciato cuocere ancora 10 minuti dal sibilo.
Infine a pentola aperta ho aggiunto il contenuto di un barattolo di piselli fini, ho lasciatoinsaporire pochi minuti ed ho spento.
Poi ho tolto la carne dalla pentola e l'ho sistemata in una pirofila calda, ho lasciato il condimento che si è formato con qualche patata e pochi piselli, ho lessato 250 gr di tortiglioni, li ho uniti al sugo della carne, ho aggiunto del parmigiano, ho mantecato ed ho servito.

Nessun commento:

Posta un commento

PACCHERI CON PATATE COZZE E PROVOLA

2 kg di cozze, 3 patate medie (circa 150 gr ciascuna) , aglio, olio evo, sale, pepe, prezzemolo, 250 gr di provola tritata o gratt...