lunedì 11 marzo 2013

CROCCHETTE DI SEDANO RAPA....LA PRIMA VOLTA DEL SEDANO RAPA.




Confesso che non avevo mai comprato il sedano rapa ne mi era mai capitato di assaggiarlo.
Era da tempo che gli facevo il filo quando andavo a far la spesa, così venerdì mi sono decisa e l'ho acquistato.
Naturalmente ho fatto una piccola indagine in rete ed ho capito che si può consumare sia crudo che cotto, è proposto nelle zuppe, sottoforma di purè e tanti altri modi ma la versione che mi ha ispirata più di altre è stata la polpetta.
Crudo ha il profumo più delicato del sedano verde ed un sapore a metà strada tra il sedano ed il finocchio, molto gradevole.
Inoltre ha la consistenza della mela per cui si può tagliare in svariati modi.
Cotto in acqua salata ha la duttilità delle patate per cui si può schiacciare proprio come quest'ultime, ecco perchè si può fare il purè, la vellutata e altre creme.
Così partendo dallo stesso principio dei crocchè di patate ho realizzato delle crochette al forno.

 Il mio sedano al netto degli scarti pesava 500 gr.
1 uovo,
1 cucchiaio di pangrattato,
due cucchiai di parmigiano,
formaggio a dadini per il ripieno,
sale,
pepe,
pangrattato per l'esterno.

Ho lavato il sedano e l'ho sbucciato, l'ho tagliato a dadini e l'ho sbollentato in acqua bollente pochi minuti, all'incirca 5/6, l'ho scolato e l'ho lasciato intiepidire su un piatto foderato di carta cucina, per far assorbire l'acqua in eccesso.
Successivamente l'ho frullato nel robot (bimby), ho versato la purea ottenuta in una terrina e vi ho aggiunto l'uovo, il pangrattato, il formaggio, il sale ed il pepe.
Ho impastato il tutto e vi ho ricavato circa 8 polpettine, al centro vi ho messo un pezzetto di formaggio, le ho modellate a forma di crocchette. le ho passate nel pangrattato, le ho sistemate in una teglia unta e le ho messe in forno ventilato a 200° per 15 minuti.
A noi sono piaciute molto anche se fritte sarebbero state ancora più buone.

Nessun commento:

Posta un commento