mercoledì 6 marzo 2013

PANCARRE'......buttati che è morbido!!




550 gr farina,
300 gr acqua tiepida,
50 gr olio evo,
2 cucchiaini di zucchero,
1 cucchiaino di sale,
12 gr di lievito (1/2 cubetto di lievito di birra).

Mettere a farina sulla spianatoia e fare la fontana (il buco al centro per chi me l'ha chiesto), aggiungere il lievito sbriciolato, lo zucchero e l'olio. Sul bordo esterno della farina mettere il sale.
Versare l'acqua un pò per volta e impastare fino a raccogliere tutti gli ingredienti, ottenere un impasto liscio e morbido e porlo a lievitare coperto fino al raddoppio. Successivamente prelevarlo e adagiarlo in uno stampo da plum cake fpderato con carta forno e metterlo a lievitare ancora fino al raddoppio, poi accendere il forno a 200° e quando è abbastanza caldo cuocerlo per circa 20 minuti. Lasciarlo raffreddare bene e chiuderlo in un sacchetto per alimenti.

Versione bimby:
nel boccale versare gli ingredienti secondo il seguente ordine: lievito, acqua, olio, zucchero, farina e sale. Fare impastare 2 minuti e mezzo a velocità spiga, lasciarlo lievitare nel boccale fino al raddoppio (raggiunge il tappo) poi toglierlo dal boccale, adagiarlo in uno stampo da plum cake e lasciarlo lievitare ancora fino al raddoppio, cuocerlo poi in forno caldo a 200° per circa 20 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento

IL TORRONE DEI MORTI. O MURTICIELL

 Nella tradizione italiana ogni ricorrenza, sia essa religiosa che laica, ha un piatto tipico, spesso un dolce che la caratterizza. For...