giovedì 7 marzo 2013

SPAGHETTI RICOTTA E PERA.....

Al contadino non far sapere quanto è buono il cacio con le pere.....e se il cacio in questione fosse la ricotta?
In fondo esiste un dolce che porta la firma di autenticità campana, anzi amalfitana, che ci invidiano per il felice e quanto mai riuscito accostamento tra la ricotta e le pere.
Tutto questo pensavo intanto che m'inoltravo tra i corridoi del supermercato, così mi sono fermata al banco dei salumi ed ho preso una bella ricotta vaccina, più nota a Napoli come ricotta romana.
A casa ho pensato come elaborare il mio piatto.
 Dunque la ricotta in purezza mi sa troppo di pasta con la ricotta(ho pensato), buona per carità ma troppo banale, allora mi decido e opto per una ricotta al forno.
Lo so potevo comprarla e mi risparmiavo un pò di lavoro, ma volete mettere la soddisfazione di farmela da me? E poi con quel che si sente ultimamente, meglio evitare cibi già pronti, mi immagino quella bella crosticina marrone intorno alla ricotta, più che altro è il marrone che mi preoccupa.
Beh! Facezie a parte vediamo cosa ho combinato:
innanztutto ho acceso il forno a 180°, ho tagliato a fette spesse la ricotta e l'ho sistemate su una teglia foderata con carta forno, ho salato la ricotta e l'ho irrorata con il succo di mezzo limone, l'ho infilata in forno e l'ho lasciata asciugare per circa un'ora.

 Dopo ho messo sul fuoco la pentola per gli spafhetti ed intanto ho lavato due pere williams (400gr), le ho sbucciate e immerse in acqua fredda per non farle ossidare, ho messo in una padella un generoso filo d'olio evo (tre cucchiai circa), ho grattuggiato le pere con la grattugia da verdure e le ho insaporite nell'olio caldo, ho salato, pepato e aggiunto un pò di curry, intanto ho tagliato a dadini la ricotta e l'ho unita alle pere.
A parte ho mescolato un cucchiaio di farina in un bicchiere di latte scremato freddo, l'ho versato nella padella e ho lasciato rapprendere, ho aggiunto ancora un pò di latte, ho verificato il sale ed ho versato gli spaghetti scolandoli con un forchettone direttamente nella padella e lasciandoli un pò con la loro acqua, li ho mantecati aggiungendo ancora un mestolino d'acqua di cottura e del parmigiano.


500 gr di ricotta,
succo di mezzo limone,
400 gr di pere williams,
400 gr di spaghetti,
1 bicchiere e mezzo circa di latte scremato,(si può sostituire anche con panna secondo i gusti e senza la farina),
1 cucchiaio di farina,
sale,
pepe,
curry,
parmigiano.

Nessun commento:

Posta un commento

PACCHERI CON PATATE COZZE E PROVOLA

2 kg di cozze, 3 patate medie (circa 150 gr ciascuna) , aglio, olio evo, sale, pepe, prezzemolo, 250 gr di provola tritata o gratt...