giovedì 20 giugno 2013

PATAPASTA

Patapasta A Misura Di Bambino

La Gratificazione Nel Piatto

Scritto da Olimpia D'Ambrosio

Patapasta a misura di bambino (articoli cibo CavoloVerde n.1681)Napoli, 21/6/2013 - Se far consumare ai bambini la verdura è un dramma, proporgli le patate è quasi una gratifica.

Pensate alle patatine fritte, alle patate al forno, crocchette o il purè, tutte preparazioni molto gradite ai bambini e non solo.

Le patate sono ricche di amido ma saziano più di pane e pasta, sono inoltre ricche di sali minerali e vitamina C ed hanno poco sodio.

Spesso si accompagnano alla pasta, nota la pasta e patate che può essere considerata piatto unico, soprattutto in periodi caldi quando i bambini sudano molto e si muovono di più essendo liberi dagli impegni scolastici, per questo vorrei proporre la mia patapasta, pensata a misura anzi a gusto di bambino.

Per sei porzioni generose:

300 gr di spaghetti spezzati,
400 gr di patate già sbucciate,
1/2 dado vegetale,
100 gr di prosciutto cotto (per i più audaci wurstel)
100 gr di provola,
parmigiano,
olio evo,
sale.

Lessare le patate già sbucciate in acqua e il dado, passarle poi allo schiacciapatate e raccoglierle in una casseruola ampia.
A parte rosolare l'aglio nell'olio, unire il prosciutto a pezzetti, salare.
Intanto lessare la pasta, scolarla e versarla nella casseruola delle patate, unire l'olio con il prosciutto, la provola a dadini, il parmigiano e mantecare unendo un mestolo d'acqua di cottura della pasta.
Servire subito.

CHERRY PIE di Dale Cooper

Twin Peaks, il ritorno Il grande ritorno della creatura di David Lynch e Mark Frost è stato lanciato così, con poco indizi che hanno scombu...