lunedì 24 giugno 2013

PUTTANESCA NUDA E CRUDA



Gli spaghetti alla puttanesca sono un piatto tipico partenopeo.
Anche il Lazio ne reclama la sua versione con qualche ingrediente in più, le acciughe.
Pue essendo una preparazione alquanto veloce, ce n'è una versione ancor più veloce che prevede l'utilizzo degli ingredienti a crudo, primo fra tutti i pomodori che ormai imperano sulle nostre tavole.
Il risultato è un primo semplice, gustoso e fresco.
Per quattro persone occorrono:
350 grdi spaghetti,
400 gr di pomodorini,
100 gr di olive nere denocciolate,
una manciata di capperi,
aglio,
olio evo,
sale,
basilico fresco.


Lavare i pomodorini e tagliarli in quattro parti, raccoglierli in una capiente terrina ed unire l'aglio, le olive, i capperi dissalati, il sale, il basilico e l'olio, amalgamare il tutto e lasciare riposare in frigo almeno un'ora, l'ideale è preparare il sugo la mattina e utilizzarlo al momento di condire la pasta.
Lessare gli spaghetti, scolarli e freddarli sotto l'acqua corrente, unirli al sugo freddo, mescolare aggiungere ancora un p'olio se necessario e servire.

CHERRY PIE di Dale Cooper

Twin Peaks, il ritorno Il grande ritorno della creatura di David Lynch e Mark Frost è stato lanciato così, con poco indizi che hanno scombu...