venerdì 23 agosto 2013

NONNA CLELIA 23 AGOSTO 1913

Un turbinio di ricordi ed emozioni si susseguono irrefrenabili nei miei pensieri.
Pensieri soprattutto belli. Perchè se penso a te, tutto è bello.
Sei stata  materna, comprensiva, una spalla forte su cui contare, uno sguardo dolce da ammirare.
Un esempio di duro sacrificio, di sopportazione delle difficoltà e di rara e saggia pazienza .
In te convivevano  FORZA e DOLCEZZA .
La tua forza era nel tuo sguardo, uno sguardo che raccontava di un’infanzia vissuta nella povertà estrema, di difficoltà familiari, della guerra e di una  famiglia spaccata in mille parti, di una vita di sacrifici per assicurare la dignità del vivere, per non far mancare nulla ai tuoi figli a cui il destino ha tolto il padre troppo presto.
Una Grande Donna sei stata tu cara Nonna.
U esempio di Vita, di sacrificio e di Amore.
E tu di Amore ne hai sempre dato tanto. 
Chiudo gli occhi e si aprono i ricordi,
penso al tuo alluce sincronizzato al movimento dei ferri da calza che ci faceva tanto divertire,
penso alla gioia di giocare con le carte ed il gusto di barare per vederti perdere che ci faceva divertire,
penso a tutte le estati trascorse nella tua casa,
penso a quante cose mi hai insegnato ed ogni volta che penso so
cara nonna mia che
non ti scorderò mai, 
ti voglio bene e ti porterò per sempre nel mio cuore 
dovunque io andrò sarai con me 
anche se non ci sei più. 
 Oggi avresti compiuto gli anni,
ti vorrei abbracciare e stringere le mani
come hai fatto l'ultima volta che ti ho incontrata
per augurarmi di vivere i tuoi anni,
novantotto.

Vorrei guardarti negli occhi e dirti per l’ultima volta: 
ti voglio bene.

CHERRY PIE di Dale Cooper

Twin Peaks, il ritorno Il grande ritorno della creatura di David Lynch e Mark Frost è stato lanciato così, con poco indizi che hanno scombu...