lunedì 2 settembre 2013

COCOANANAS O ANGURIA GIAPPONESE.

Lo chiamano cocomero giapponese o coco-ananas, ha la polpa gialla e dimensioni ridotte rispetto alla tradizionale anguria, un sapore che oscilla tra il mango e l'ananas ed è la novita dell'estate. Il nome esotico deriva dal colore giallo che richiama il Giappone e dal fatto che proviene da un innesto di origine asiatica, ma la produzione è nostrana e precisamente localizzata in Sicilia, a Pachino nel Siracusano, e in Basilicata nel Materano. I produttori di Pachino, in particolare, hanno fiutato il business del nuovo prodotto accanto al tradizionale ciliegino. Della tradizionale anguria o cocomero che dir si voglia (regione che vai, dizione che trovi, compreso lo 'zi parrucu' o zio parroco in Calabria e la 'pateca' ligure), il nuovo frutto condivide le proprietà dissetanti, rinfrescanti e depurative. Il cocomero è il frutto che contiene più acqua (fino al 95%) e ha un apporto calorico modesto, oltre ad essere del tutto privo di grassi. Contiene una buona quantità di vitamina A (o meglio il suo precursore betacarotene) e vitamina C, potassio e altri minerali. Ma soprattutto è un toccasana ideale nella calura dell'estate, garantendo refrigerio immediato con la sua polpa fresca e zuccherina. Il cocomero giapponese è forse per palati più raffinati rispetto all'anguria rossa - osservano i venditori del mercato della Montagnola a Roma dove il prodotto fa bella mostra tra i banchi - in quanto ha un sapore più delicato, ma sul fronte delle proprietà dissetanti non si batte e il prezzo è in linea con il parente stretto di polpa rossa (2 euro/kg). Ci sono due varietà di anguria gialla e si differenziano per la buccia; una è verde a strisce e l'altra con puntini gialli ed una lunga macchia dalla forma di mezza luna. Il profumo ricorda quello del cocomero ma al palato si notano le differenze, dolce come il mango, da cui ha origine, e con un retrogusto all'ananas. Dall'antico Egitto, dove sembra sia nata circa 5.000 anni fa la coltivazione dei cocomeri, il frutto re dell'estate ha fatto molta strada e non è ancora finita. Dal Brasile arriva la novità dell'anguria cubica, fatta a forma di dado grazie a uno speciale procedimento di crescita in un conten tore trasparente. Una trovata al cubo che nei supermercati britannici sarà disponibile già ad ottobre.

PACCHERI CON PATATE COZZE E PROVOLA

2 kg di cozze, 3 patate medie (circa 150 gr ciascuna) , aglio, olio evo, sale, pepe, prezzemolo, 250 gr di provola tritata o gratt...