giovedì 6 novembre 2014

CROSTATA MANDORLATA


FROLLA
100 gr mandorle intere con la pelle,
200 gr farina,
150 gr zucchero di canna,
200 gr burro o vallè,
1 pizzico lievito per dolci,
1 uovo,
zucchero al velo.

CREMA
500 ml latte scremato,
160 gr zucchero,
80 gr farina,
4 tuorli,
1 fialetta aroma mandorla.
Tritare le mandorle lasciandole grossolane e tenerle da parte.
In una terrina mescolare con le fruste lo zucchero con i tuorli e la farina, a parte scaldare il latte con l'aroma ed appena accenna al bollore allontanarlo dal fuoco ed incorporare la crema.
Mescolare e riportare sul fuoco per addensare.

Mettere la farina sulla spianatoia, fare la fontana e unire le mandorle tritate, lo zucchero e il lievito, mescolare bene tutti gli ingredienti secchi e poi fare di nuovo la fontana, unire il burro e l'uovo ed impastare velocemente. Ottenere un impasto molto morbido, lasciarlo riposare circa trenta minuti in frigo.
Dopo foderare con carta forno una teglia di 22 cm, prendere i 3/4 dell'impasto e stenderlo direttamente  nella teglia con le mani, usare lo zucchero al velo per facilitare l'operazione in quanto l'impasto risulta molto morbido.
Tenere il bordo della frolla un pò alto, riempire con la crema e decorare con qualche striscia ricavata dalla pasta tenuta da parte.
Cuocere in forno già caldo a 180° per circa mezzora.
Servire dopo qualche ora di riposo e spolverata con zucchero al velo.

Nessun commento:

Posta un commento