sabato 26 settembre 2015

PASTIERA all'orzo

100 GR di orzo perlato,
750 ml latte per cuocere l'orzo,
1 noce di burro per cuocere l'orzo,
Bucce di un limone piccolo per cuocere il grano.
200 GR di ricotta,
200 GR di zucchero,
3 uova,
1 fialetta di aroma vanillina,
1 fialetta di aroma millefiori,
100 ml latte da unire alla ricotta.
Pasta frolla:
200 gr  farina,
100 gr burro,
100 gr zucchero,
2 tuorli.
In una casseruola unire l'orzo con il latte e un pizzico di sale e lasciare cuocere l'orzo per 40/45 minuti, aggiungere il burro e le bucce di limone a metà cottura.
Lasciare intiepidire.
Intanto riunire sulla spianatoia tutti gli ingredienti per la pasta frolla e impastare velocemente, lasciare riposare.
In una terrina riunire la ricotta setacciata con lo schiacciapatate, lo zucchero e gli aromi ed amalgamare con una spatola, a parte sbattere le uova e unirle alla ricotta, aggiungere il latte e per ultimo l'orzo intorpidito, ungere una teglia per pastiera da 22 cm, stendere i 2/3 della frolla e foderare la teglia, versare la crema e rifilare il bordo di frolla che deve essere a livello della crema, decorare con qualche striscia di frolla e cuocere in forno caldo a 175° per circa due ore. Sfornare e quando è abbastanza fredda sformarla e afagiarli su un piatto di portata, spolverizzare con abbondante zucchero al velo.
Con la frolla eccedente fare dei biscotti.



Nessun commento:

Posta un commento