giovedì 1 novembre 2012

CONCHIGLIONI ALLA SORRENTINA

Nella tradizione partenopea il primo novembre è un giorno di festa che al di là delle celebrazioni cristiane, va comunque festeggiato con un piatto speciale da condividere con tutta la famiglia riunita per l'occasione.
Ogni famiglia ha le sue tradizioni per cui ci sono svariate pietanze tra cui spaziare, uno dei piatti che potrebbe troneggiare sulle tavole di oggi, sono i conchiglioni alla sorrentina, una preparazione molto ricca di sapore che incontra i gusti di tutti e soprattutto non difficile da preparare.

Per sei persone circa occorrono :
500 gr di conchiglioni di martino
300 gr di carne macinata di vitello,
1 gambo di sedano,
1 carota,
1 cipolla piccola,
mezzo bicchiere di vino bianco,
300 gr di fior di latte di Agerola,
300 gr di ricotta vaccina,
parmigiano,
sale.
Salsa:
3 confezioni di pelati piccole,
olio evo, aglio basilico
Nell' olio fate imbiondire l'aglio, aggiungete poi i pelati schiacciati con una forchetta , salate e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce, quindi spegnete il fuoco poiché il sugo  deve rimanere fluido e non denso e aggiungete le foglie di basilico che spezzerete con le dita.
A parte mettete in un tegame 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e buttateci dentro il trito di sedano carota e cipolla, fate dorare a fuoco dolce poi aggiungete la carne trita,fate rosolare poi sfumate con il vino bianco, aspettate che tutto il liquido sia evaporato a fuoco molto basso, quindi salate, pepate e in ultimo spegnete il fuoco.
Portate ad ebollizione una pentola contenente acqua salata e lessateci i conchiglioni a metà cottura. Nel frattempo tagliate il fior di latte a cubetti. Una volta scolati i conchiglioni adagiateli su di un piatto. Ora in una terrina unite insieme la ricotta con la carne, il fior di latte, un pò di parmigiano ed un pò di salsa per amalgamare, riempite i conchiglioni e adagiateli in una teglia da forno, ricoprite con abbondante salsa, parmigiano e pepe e mettete in forno 20 minuti.



Nessun commento:

Posta un commento

LA FORNACELLA

Fabio e Rita, due giovani ragazzi  belli, innamorati e  appassionati del loro lavoro. Marito e moglie nella vita e  gestori della loro a...